Giglio Federico

Giglio Federico Dal 1993 frequenta la sezione di Bologna del CNR-ISMAR (Istituto di Scienze Marine già Istituto di Geologia Marina). Nel 2006 ottiene una posizione stabile come ricercatore, dal 2019 entra a far parte del nascente Istituto di Scienze Polari con sede a Bologna.
Ha partecipato a oltre 30 crociere oceanografiche, la maggior parte delle quali (21) nelle regioni polari.
È autore o coautore di oltre 60 articoli internazionali, capitoli di libri e relazioni tecniche.
Interessi scientifici: geologia e geochimica ambientale, in particolare legati alle analisi dei flussi di carbonio e silice biogenica come indicatori della produzione primaria nello strato eufotico degli oceani e alla ricostruzione dei cicli climatici del tardo olocene. Studi geochimici delle particelle marine nella colonna d'acqua e dei processi di interazione acqua/sedimento. Uso di indicatori ambientali e paleoambientali: carbonio organico totale, silice biogenica di azoto e bario biogenico e altri metalli in traccia (F, Al e Mn), radioisotopi (230Th, 234-238U 10Be, 14C, 210Pb e 137Cs) e isotopi stabili (δ18O, δ13C e δ15N) e caratteristiche sedimentologiche del sedimento. Determinazione del tasso di accumulo nei sedimenti di fondo su scale temporali che vanno da decine di anni a centinaia di migliaia di anni. Analisi elementari fluorescenze XRF.

Scopus - Author ID: 6603772547

ministero Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
L'Italia e l’Artico
L’Italia e l’Antartide

logo pnra trasparente piccolo

   CNR-ISP
   Consiglio Nazionale delle Ricerche
   Istituto di Scienze Polari
   c/o Campus Scientifico - Università Ca' Foscari Venezia - Via Torino, 155 - 30172 VENEZIA MESTRE (VE)

   Salvo diversa indicazione, il contenuto di questo sito è concesso in licenza : Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (CC BY-NC-SA 4.0) Licenza Creative Commons

   Privacy policy e Cookie policy - Amministrazione trasparente CNR